Poliscritture, numero 9 su Franco Fortini

AA.VV.
Poliscritture 9
rivista di ricerca e cultura critica
ISBN 978-88-897224-58-7
Edizioni CFR,  2012
 
Il numero 9 di “Poliscritture” è interamente dedicato alla figura del grande critico e poeta toscano Franco Lattes (alias Franco Fortini), uno degli intelletrtuali che occupò la scena letteraria e culturale del secondo novecento, una figura ingiustamente dimenticata dalla cultura odierna, ma con la quale prima o poi bisogna fare i conti. Fortini aveva un ingegno acuto e polemico, era di origine ebrea e estrazione marxista ma, come molti intellettuali marxisti del tempo, in primis l’amico Pier Paolo Pasolini, in dissenso anche profondo col PCI. Nondimeno la sua figura viene ricordata per l’acutissima intelligenza critica, da una parte, e per la spigolosità del carattere dall’altra. In ogni caso, non si può fare la storia della letteratura e della cultura del secondo novecento, a prescindere da questa figura, che ebbe un importante seguito (e in parte lo ha ancora oggi), anche se è, in sostanza, “dimenticata”.
 
Per maggiori informazioni e per ordinare la rivista, aprire l’URL http://www.edizionicfr.it/Libri_2013/05_Poliscritture/poliscritture9.htm
 Cpertina 300.jpg

Poliscritture, numero 9 su Franco Fortiniultima modifica: 2013-02-03T12:13:59+01:00da mangano1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento