Viva la scuola, Con la schiena dritta

Con la schiena dritta!

Gentile collega,
si avvia a conclusione la questione delle 24 ore: ne diamo notizia con un nostro commento nella puntata di vivalascuola di questa settimana:

<http://lapoesiaelospirito.wordpress.com/2012/11/12/vivalascuola-124/>matite.jpeg

Però, diciamo anche, che vittoria di Pirro! Sembra anzi un piano prestabilito!

Il Governo ci restituisce con una mano il maltolto e con l’altra mano toglie ancora risorse alla scuola e alla ricerca! E’ questo il risultato vero di questa nuova “finanziaria”. Infatti alla scuola si vuole ancora ridurre il MOF (Fondo per il Miglioramento dell’Offerta Formativa): si finirebbe col bloccarla del tutto! E i problemi aperti rimangono: quota 96, gli scatti, gli inidonei, il contratto!

Ecco perché la scuola prosegue la mobilitazione, perché non si possono sempre operare tagli alla scuola e alla ricerca!

E sulle “24 ore” le scuole occorre tenere alta la guardia fino all’approvazione definitiva della Legge di stabilità e rendersi conto che il provvedimento è solo accontonato. Se ne riparlerà nella prossima finanziaria, o al più tardi al contratto, se non lo aboliranno prima per decreto.

Sta al mondo della scuola cogliere questa occasione per una battaglia culturale nel Paese, con studenti e famiglie, che faccia vera informazione e riporti orgoglio e dignità all’insegnamento e alla scuola pubblica.

Grazie dell’attenzione, e un cordiale saluto.

Giorgio  Morale

Viva la scuola, Con la schiena drittaultima modifica: 2012-11-17T12:37:47+01:00da mangano1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento