“Analisi dello stupore”

428157_3049899122543_1115171119_3192929_49872813_n.jpg
   
Monica Maria Seksich ha creato il documento “Analisi dello stupore”
Lo stupore è la parola chiave di oggi.

Il ground zero, da cui ripartire sempre.

Ci vorrebbe una specie di “rialfabetizzazione dello stupore”.

Risacralizzare ciò che è stato desacralizzato.

Risemantizzare ciò che è stato desemantizzato.

A, B, C… tutte le lettere scandite, ad una ad una.

Sentendo bene il suono.

(Cecilia Marchese)

 
Riconoscere la meraviglia ci libererà da questa tirannia del cinismo e dell’avere.

(Paolo Erich Von Agazzi)

 
Lo chiedo a tutti i guerrieri e le guerriere… un Dizionario della Meraviglia.

Tutto quello che lascia senza fiato a questo mondo – La Meraviglia, ovvero ciò che dà sapore alla vita, o la Vita stessa.

La Meraviglia, o l’Amor Cortese, la Natura selvaggia, la magia della parola, della musica, del colore, dell’Anima stessa. Invito voi tutti a costruire un gruppo dove trovano ospitalità immagini, pensieri, poesie, musiche e tutto ciò che rende degna la vita di stupore.

Il Miracolo. La Bellezza.”.

(Monica Maria Seksich)

“Analisi dello stupore”ultima modifica: 2012-02-10T16:38:18+01:00da mangano1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento