Ennio Abate, Fiaba natalizia (1977) revisiobata

Il testo che vi mando in allegato appariva nella sua versione originale (del ’77)in una raccolta,”Samizdat Colognom”, carica di riferimenti a Cologno Monzese, la città di periferia  dove abito da tempo e agli immigrati che lì, come me,sono stati/sono “corpi ammucchiati che volevano, vogliono intessere buoni amori”. L’ho ripensato e rielaborato in questi ultimi giorni del 2011, ripulendo la forma di … Continua a leggere

Vladimir D’Amora,Il Ge-stell, che Heidegger definisce come essenza della tecnica

Vladimir D’Amora     23 dicembre     È solo nella prospettiva aperta da questa genealogia del governo e della gloriache la decisione di Heidegger di porre come problema metafisico estremola questione della tecnica acquista il suo significato proprio e, insieme, mostrai suoi limiti. Il Ge-stell, che Heidegger definisce come essenza della tecnica,la «completa ordinabilità di tutto ciò che è presente»,l’attività che … Continua a leggere

Diversamente reale. Un Sogno lesbico al “Grande fratello”.

Diversamente reale. Un Sogno lesbico al “Grande fratello”.22 dicembre 2011 Pubblicato da Daniela Brogi |di Elena Porciani In apertura di Diversamente etero. La storia che non avete visto, film documentario di Elena Tebano, Milena Cannavacciuolo, Chiara Tarfano e Marica Lizzadro, scorrono immagini di locali pieni di donne urlanti: sono le fan accorse in massa alle serate in onore delle concorrenti … Continua a leggere

GIANFRANCO CERCONE “Midnight in Paris” di Woody Allen: divertimento e “filosofia da bistrot”

GIANFRANCO CERCONE“Midnight in Paris” di Woody Allen: divertimento e “filosofia da bistrot”20-12-2011La “macchina del tempo” che trasporta un personaggio dal presente in un’epoca del passato o del futuro, è, come è noto, un espediente tante volte impiegato dalla letteratura e dal cinema fantastico. Ci è ricorso anche Woody Allen nella sua ultima commedia: “Midnight in Paris”: con una particolarità. E … Continua a leggere

John Lennon, Imagine

“IMAGINE” John Lennon (2009 video remastered multilanguage)<www.youtube.com>Come John avrebbe voluto..”IMAGINE” in tutte le lingue del mondo.. In<Imagine – John Lennon (Sottotiloli ITA)>by gabrielede95 Imaginedi John Lennon Testo della canzone (lingua originale) Imagine Imagine there’s no heavenIt’s easy if you tryNo hell below usAbove us only skyImagine all the peopleLiving for today… Imagine there’s no countriesIt isn’t hard to doNothing to kill or … Continua a leggere

Ennio Abate ,Omaggio a Gianfranco Ciabatti

Ennio AbateOmaggio aGianfranco Ciabatti Faccio circolare anche tra i moltinpoesia alcune  poesie di Gianfranco Ciabatti (1936-1994). Le prelevo dal «medaglione artigianale» curato da Roberto Bugliani a quindici anni dalla sua scomparsa su Nazione indiana (16 aprile 2009, qui), dove si trovano anche informazioni sulla sua vita, la sua militanza politica e un prezioso rimando al n. 34-35 della rivista Allegoria … Continua a leggere

Umberto Brancia,Pasolini e il dolore del tempo. Sul libro di Fulvio Abbate

Pasolini e il dolore del tempo. Sul libro di Fulvio Abbate Mi è capitato per due volte di  arrivare  vicino ad un ‘ incontro con Pier Paolo Pasolini, ed entrambe  le ho mancate. Nel 1967, come racconto ogni tanto  in qualche post, entrai per la prima volta in una sezione del Pci romano, attirato dai ripetuti cartelli dedicati ad iniziative … Continua a leggere

Giorgio Morale, Basta con la disequità

Carissimi,abbiamo aspettato di vedere all’opera il governo Monti e dopo 17 giorni la manovra salva-Italia è arrivata: <http://lapoesiaelospirito.wordpress.com/2011/12/12/vivalascuola-97/>   I più colpiti sono i cittadini con più basso reddito: colpiti da provvedimenti che abbassano i redditi già bassi e aumenteranno il costo della vita, senza nulla fare in favore dei consumi e della crescita. E questo mentre in Italia continua … Continua a leggere

Gian Mario LUCINI, I propilei del cuore

Ai propilei del cuore Per i migranti di ogni razza e specie dispersi Se un animale mette le mani in avantivuol dire che ha bisogno di te.Ti legge negli occhi che hai voglia di fuggireper paura dell’affetto strano:l’alfabeto non scritto delle emozioni senza richiamo,esperanto universale dei senza speranzache però ci provano, ai propilei del cuorea entrare nell’adito riservato al tuo dio privato,al … Continua a leggere