provate a leggere questo testo

PROVATE A LEGGERE QUESTO TESTO
Unknown.jpeg
Provate a leggere questo testo*:

prodaqi nlente risute r pivvicile gere puetse qoce rige. Palcuno siaddelerà algi erori pi standa. Evettinfanemete appiano sotsiito duaicele tera, noeso palcosa, agiutno atlro e suvo palche palaro. inraltà tsate drofando artivicialnete buelo ce aqituanlente drovano i ragazi qislesici nl lerege.

Questo è ciò che visualizza un dislessico che legge un testo normale. Lo sforzo che avete impiegato nella decodifica del testo (che ha un senso compiuto se trovate la chiave! se non siete riusciti a leggere… in fondo all’articolo trovate la “traduzione”) impedisce, o quantomeno limita, la comprensione. In questo caso le lettere dbqp si confondono tra loro, e alcune lettere si scambiano di posto o si ellidono. Se questo fosse stato per voi un brano da studiare, più lungo e complicato, avreste avuto delle difficoltà a causa della scarsa comprensione del significato. Questo, come dice il brano nel riquadro, è ciò che prova un bambino dislessico.

Per leggere tutto l’articolo clicca sul link sotto, ma già aver letto le poche righe, solo per provare , a me ha fattovenire il mal di mare.

Mio figlio ha provato tutto ciò per per tutto il suo percorso scolastico!!!

A questo punto credo che per continuare ad andare a scuola debbe essere un EROE!!!
<http://www.genitorichannel.it/I-figli-crescono/Eta-scolare-6-12-anni/DA=-Distratto-e-Asino-o-Disturbo-dell-Apprendimento-con-video.html>

DA= Distratto e Asino o Disturbo dell’Apprendimento? (con video)
<www.genitorichannel.it>
La web-tv per genitori in crescita Cari genitori, quando vostro figlio va a scuola e vi dicono che non si impegna molto, che è distratto, svogliato, che non impara, che disturba gli altri perché si muove di continuo, oppure è molto taciturno e non partecipa alle attività scolastiche, non fermatevi q…

————————————————————————————————————————————–
paul mac cartney, sono dislessico
Unknown-1.jpeg

Non so quanto fosse nota questa notizia ed io per primo non ne ero al corrente. Ho sempre sentito parlare a proposito di John, ma non di Paul. A quanto pare, invece, lo sono entrambi. Queste le parole di Paul:
“Sono dislessico e così ho studiato con un tutor, Karen Lawson, presso l’universistà di Carlisle. Era un grande sostegno e mi ha tenuto in pista in termini di gestione del mio tempo” afferma l’ex Beatle Paul McCartney.

provate a leggere questo testoultima modifica: 2011-12-06T17:45:12+01:00da mangano1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento