Stefano Biolchini e Andrea Chimento,Da Marilyn a Déborah François: è il tempo della “pornostalgia”

dA il sole240RE Da Marilyn a Déborah François: è il tempo della “pornostalgia” di Stefano Biolchini e Andrea Chimento Immagini tratte da un filmino hard nel quale si suppone che la protagonista sia una ancora sconosciuta Marilyn Monroe (AP)I francesi l’hanno definita “pornostalgie”: è la recente tendenza cinematografica,che mira a riprendere tematiche caratteristiche degli anni della libertà sessuale.Il cinema (soft) … Continua a leggere

Ida Dominijanni,Tronti. La libertà di un moderno, dall’estremo possibile

Tronti. La libertà di un moderno, dall’estremo possibileData di pubblicazione: 21.07.2011 Autore: Dominijanni, Ida «L’ultimo libro di Mario Tronti, ottant’anni vissuti pericolosamente». Il manifesto, 21 luglio 2011 La politica come decisione d’esistenza, l’operaismo come scelta di parte, la storia del Novecento contro il virus neo-totalitario che minaccia le democrazie di oggi, il lavoro del pensiero contro le «tecniche di rapina … Continua a leggere

Armando Todesco, L’Italia in stand by

  L’Italia e’ in stand bay     All’inizio dell’estate 2011che dividera’ l’Italia ancora di piu’ di quello che e’ tra ricchi e poveri (i primi a Capo Cervo e i secondi nelle localta’ solite a fare le solite giornate solo differenti perche’ lontane da casa ma uguali salvo il colpo di sole per il maschio e la lontananza delle … Continua a leggere

Mario Domina, Il batticuore per l’umanità e lo spirito del mondo

La Botte di Diogene – blog filosofico Il batticuore per l’umanità e lo spirito del mondoDi md Avevamo ragione noi, in quel luminoso e tragico luglio 2001. Su tutta la linea. E, come sempre, aveva ragione anche quel rompicoglioni di Hegel. Ed è ancora più chiaro a distanza di (rispettivamente) 10 e 204 anni. Le ragioni di quel movimento (il … Continua a leggere

Nazim Hikmet – Alla vita

domenica 10 luglio 2011Nazim Hikmet – Alla vita .La vita non è uno scherzo.Prendila sul seriocome fa lo scoiattolo, ad esempio,senza aspettarti nulladal di fuori o nell’al di là.Non avrai altro da fare che vivere. La vita non é uno scherzo.Prendila sul serioma sul serio a tal puntoche messo contro un muro, ad esempio, le mani legate,o dentro un laboratoriocol … Continua a leggere

pensareinunaltraluce ,Il complesso di Telemaco

dal blog pensareinunaltraluce 19/07/11 Il complesso di Telemaco a tempo si discute sulla funzione dei padri oggi. Spesso si sottolinea la loro difficoltà a sostenere la propria funzione educativa. In molte situazioni i padri latitano, si sono eclissati o sono divenuti compagni di giochi dei loro figli. Altri ci sono, ma il loro ruolo sta cambiando.Gli psicanalisti hanno, da Freud … Continua a leggere

Goffredo Fofi, Grossman e Sebald, la pace di vivi e morti

DA l’AVVENIRE 20 luglio 2011 Grossman e Sebald, la pace di vivi e morti Di due suggestivi libri adelphiani di recente pubblicazione, colpisce la strana e imprevedibile attenzione di due scrittori tra loro diversissimi a proposito dello stesso, insolito argomento: i cimiteri. Parlo dei capitoli Riposo eterno di Il bene sia con voi! di Vasilij Grossman, e Campo santo di … Continua a leggere

Il Giornale, Bersani confonde Pci con Pd

Bersani confonde Pci con Pd   Articolo di pubblicato su Il Giornale, il 20/07/11 «Le proposte che arrivano da dirigenti e parlamentari del Pci…». Un istante di silenzio, tutti si guardano negli occhi imbarazzati. È successo ieri mattina alla direzione del Pd e a parlare era proprio il segretario, Pier Luigi Bersani, evidentemente ancora legato al passato di Botteghe Oscure … Continua a leggere

Aldo Giannuli,E’ corretto dire che siamo nella “seconda Repubblica”?

da www.aldogiannuli.it E’ corretto dire che siamo nella “seconda Repubblica”? Spesso accade di polemizzare fra storici o fra costituzionalisti sulla definizione di “Prima” e “Seconda Repubblica” corrente nell’uso giornalistico. Molti “puristi” sostengono queste definizioni giornalistiche prive di qualsiasi valore storico o giuridico perchè la Costituzione è rimasta la stessa e, dunque, non si può parlare di Seconda Repubblica.Vorrei sottoporvi qualche … Continua a leggere

Giancarlo Micheli, la grazia sufficiente ( recensioni)

Oggetto: “La grazia sufficiente” di Giancarlo Micheli   La grazia sufficiente (Campanotto, 2010) di Giancarlo Micheli Il valore della prosa del Micheli risiede esattamente nella capacità, dispiegata in ogni frase e in ogni periodo, di portare alla luce nuove realtà, dapprima linguistiche ma che si trasformano, poi, in nuove realtà prettamente percettive. Alla conclusione della lettura di un romanzo di Micheli … Continua a leggere