Marta Perego,La rivoluzione filosofica di Weyl

da AFFARI ITALIANI

 

La rivoluzione filosofica di Weyl
Lunedí 25.07.2011

Unknown.jpeg

Edizioni Melquìades, la storia dell’editrice nata per passione

Hermann Weyl è stata una delle personalità di spicco della cultura matematica, scientifica e filosofica del XX secolo. Notevole fu il suo contributo nell’ambito della teoria dei numeri, mentre buona parte delle considerazioni metodologiche che esulavano dal campo della matematica propriamente detta, si sono rivelate ispirazioni feconde nel campo della riflessione filosofico-scientifica. “La matematica, dopotutto, non è quello schema pietrificato o pietrificante che i profani credono essere; essa giace, piuttosto, all’incrocio tra limite e libertà che caratterizza l’essenza stessa dell’uomo.” Questa frase emblematica appare in quarta di copertina del volume che Edizioni Melquiades ha appena dedicato al grande matematico tedesco. Sette saggi inediti in italiano che mirano a mettere in luce proprio la rilevanza della riflessione filosofica (in quanto discorso preliminare) che sta dietro i più importanti concetti della matematica. Un testo affascinante, che si inserisce nel filone più che mai attuale della riscoperta e della divulgazione della matematica. Un volume adatto sia all’esperto sia al lettore curioso, che scoprirà gli affascinanti legami tra l’apparentemente arido mondo della matematica e le più profonde riflessioni filosofiche. Il volume è a cura di Marta Perego, autrice delle traduzioni e del testo introduttivo.

Indice.
La coerenza in matematica
L’infinito
Il carattere costruttivo dei concetti e delle teorie scientifiche
Il modo di pensare matematico
Un confronto fra le procedure assiomatiche e le procedure costruttive in matematica
Sull’unità della conoscenza
Intuizione e riflessione

Hermann Weyl
“PENSARE LA MATEMATICA – saggi e prolegomeni”
trad. e cura di Marta Perego

Marta Perego,La rivoluzione filosofica di Weylultima modifica: 2011-07-26T17:41:20+02:00da mangano1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento