Roberto Arduini,Rocco Siffredi: «Il premier? Ha superato anche me!»

Rocco Siffredi: «Il premier?
Ha superato anche me!»
di Roberto Arduini

Unknown.jpeg

Ruby, Noemi, Patrizia, Nadia e le altre.
Sono tante, tantissime, le donne legate in un modo o nell’altro al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. La notizia ha fatto il giro del mondo, ma dopo lo sgomento iniziale, il continuo susseguirsi di notizie “a luci rosse” sul governo italiano ha portato anche i quotidiani stranieri a dare un taglio meno prosaico, a volte paradossale.
Come mai gli italiani non si rivoltano contro il loro discutibilissimo premier? ci si chiede in molti editoriali. La risposta alla fine è giunta, ed è la più semplice, quella che parla alla pancia del Paese.

Lo spiega The Observer, il domenicale del britannico Guardian: «La verità è che gli Italiani sono orgogliosi di uno come Berlusconi, che ha 74 anni, ama il sesso e ha una vita sessuale particolarmente intensa». A spiegarlo agli inglesi è chi di queste cose se ne intende: Rocco Siffredi. Il 46enne, attore e regista di film porno, tra le cinquanta migliori star al mondo in questo settore, è ora impegnato nel campo della moda e non “esercita” più dal 2004, ma rimane un esperto e grande consumatore di patatine e in questa veste è stato intervistato dal quotidiano. Famoso anche per una pubblicità delle patatine Amica Chips che si concludeva con: «Fidati di uno che le ha provate tutte», Siffredi si è detto sicuro che «se il presidente del Consiglio riuscirà a evitare il carcere per le accuse di aver pagato minorenni in cambio di sesso e le pressioni alla polizia, sarà perdonato dagli elettori italiani: in altri Paesi sarebbe stato costretto ad andarsene anni fa, ma in Italia riesce a farla franca».

Il videomessaggio: «Ha potere e perversione»
Già un paio di mesi fa, in un videomessaggio ai suoi fan di “Rocco’s world”, il pornoattore aveva rilasciato un’intervista dallo stesso tono: «Voi avete detto Rocco for President, ma il vero presidente, quello che tromba per davvero, ce l’avete già ragazzi. Io tromberò la metà della metà della metà di quello che fa lui», ha detto l’attore, che ha dichiarato in un’altra occasione di essere stato a letto con oltre 6000 donne per lavoro e circa mille nella vita privata prima del suo matrimonio. «Lui mi ha superato», ha spiegato Siffredi «la sua è perversione vera: mettere due, tre ministre, un paio di veline, tre mogli di calciatori, qualche personaggio dello spettacolo – ho visto una lista che non finiva più! – mescolate insieme a vere escort. Ma non quelle d’alto bordo, escort un po’ “low profile”, diciamo… Lui è il numero uno!».

«Quando riesci a fare questo», ha spiegato la pornostar, «vuol dire che il tuo senso del sesso naturale, quello normale, quello di tutti gli esseri umani in generale, vuol dire che è stato passato da un bel po’ di tempo! Ragazzi, io queste cose qua le vivo solo nei film! Sono cose quasi impossibili da realizzare: lui ce l’ha fatta, riesce a farsi queste feste pazzesche, con questo mix di tutto, dal buono al cattivissimo. È il potere. La massima espressione del potere è far fare a chi vuoi tu quello che vuoi tu. Pazzesco!».

Silvio e Rocco, sfida all’ultima patatina
Siffredi, infine, ha rivolto anche un pensiero all’uomo solo che si cela dietro tutto questo potere: «Se c’è una cosa che accomuna Berlusconi e me è la dipendenza. La dipendenza è dura: alcol, droga, sesso. Siamo lì, ve lo assicuro. Ve lo dice qualcuno realmente che è stato qualche anno male per questa dipendenza. La mia grande fortuna, purtroppo non quella del nostro presidente, è stata quella di avere una moglie che mi ha capito. Credo, veramente di poter dare a Berlusconi, se volesse, dei consigli su come uscire da questa dipendenza. Fategli sapere che Rocco, probabilmente, ha veramente la possibilità di aiutarlo, che facesse una telefonatina a Rocco…».
24 gennaio 2011

Roberto Arduini,Rocco Siffredi: «Il premier? Ha superato anche me!»ultima modifica: 2011-01-25T16:21:12+01:00da mangano1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento