Franco Toscani, La vita pensata ( fenomenologia)

Lebenswelt, soggettività e trascendenza. La fenomenologia in Husserl, Heidegger e Pacidi Franco Toscani 1. Le scienze, l’oblio della Lebenswelt e il problema del senso dell’esistenza nella Krisis di Husserl.Cercheremo qui di ripensare i temi della Lebenswelt (“mondo-della-vita”), della soggettività e della trascendenza a partire dalle elaborazioni teoriche di Edmund Husserl, Martin Heidegger e di Enzo Paci, nella convinzione che una … Continua a leggere

Gian Andrea Franchi, L’invenzione del quotidiano

Provare a tratteggiare il modo in cui è stato definito il consumo in quanto pratica quotidiana attraverso cui la cultura viene interpretata e quindi prodotta, e con cui i suoi significati circolano e si trasformano, implica non tanto rintracciare i confini di un’area di ricerca, quanto ripercorrere la costruzione di un oggetto d’indagine peculiare. Il consumo così inteso è infatti … Continua a leggere

Roberto Taioli.Le REFLEZIONEN di Kant

LA POSIZIONE E IL SENSO DELLE REFLEZIONEN DI KANT ALL’INTERNO DELLA SUA OPERAdi Roberto TaioliLa genesi e lo stato delle Reflexionen Il corpus delle Reflexionen1 kantiane deve questo nome non all’autore ma agli editori che si sono occupati agli inizi del ‘900 di ordinare e classificare gli scritti del pensatore tedesco. Chi si occupa di questi materiali teorici trova davanti … Continua a leggere

Giuseppe Muraca, Luciano Bianciardi tra illusione e disincanto

Luciano Bianciardi tra illusione e disincantoIn quest’ultimo decennio la figura e l’opera di Luciano Bianciardi sono stati al centro di un vasto e rinnovato interesse (con convegni, dibattiti, studi e ristampe), ad opera principalmente del costante impegno profuso dagli animatori dell’omonimo centro culturale grossetano e della bella biografia scritta da Pino Corrias Vita agra di un anarchico. Luciano Bianciardi a … Continua a leggere

Nicola Fanizza, Chiaroscuri della ragione

CHIAROSCURI DELLA RAGIONENicola FanizzaIL MONDO DISOMOGENEOGuardando in TV il film di Lars von Trier Le onde del destino – che racconta la storia di una puttana-santa che sacrifica prima il suo corpo e, poi, la sua stessa vita, per amore –, mi sono commosso fino alle lacrime, e la stessa cosa è capitata, così mi è stato detto, nelle sale … Continua a leggere

Nicoletta Poidimani, Donne in rivolta

Nicoletta Poidimani, Contro la violenza le donne sono in rivolta In anni recenti mi è accaduto spesso di incontrare giovani donne a cui faceva orrore il termine ‘femminista’. La frase ricorrente ‘Io non sono femminista’ mi ha sempre stupita, perché ogni volta mi chiedevo che immaginario negativo delle pratiche di autodeterminazione fosse stato tramesso a queste ragazze, ma poi capivo … Continua a leggere

Federica Ognibene, Rivolta e rivoluzione

L’ATTUALITA’ DELLA RIVOLTA E LA STORICITA’ DELLA RIVOLUZIONE “La rivolta è un istante di folgorante conoscenza” F. Jesi Il dizionario definisce la rivoluzione un momento di cambiamento collettivo, di qualunque tipo (culturale, sociale, di idee), oltre che riferirsi ad un moto ciclico e retrogrado. La rivolta, invece, viene definita come un moto collettivo che mira ad abbattere un ordine precostituito. … Continua a leggere

Gian Andrea Franchi, Via Dogana

13 settembre 2008Nel numero 88 (settembre 2008) del mensile di pratica politica Via Dogana edito dalla Libreria delle Donne di Milano è apparso un importante e problematico articolo di Luisa Muraro intitolato “Vivere in un mondo che sembra all’oscuro della nostra libertà”.Come dice il titolo, il tema è il rapporto fra la condizione attuale del mondo – di un mondo … Continua a leggere

Paolo Barone, Elias Canetti un pensiero per immagini

[Questo articolo di Paulo Barone è apparso nel manifesto del 4 settembre _2005. gm]_ Il 25 luglio del 1905 nasceva a Ruse in Bulgaria Elias Canetti: personalità _complessa, tormentata, struggente ed emblematica di questo secolo (quel _`900 che, non a caso, egli si ripromise di «afferrare alla gola»). Figura _europea nel vero senso del termine (per l’origine ebraica, per gli … Continua a leggere

Riccardo De Benedetti, Spiriti di Marx

Jacques Attali, Karl Marx ovvero, lo spirito del mondo, Fazi Editore, Roma 2006 Attardata biografia di Marx, che vuole però essere molto attuale. Un po’ per stupire, in un’epoca in cui tutto sembra contraddire lo “spirito” del filosofo; un po’ perché l’idea che corre per tutto il libro è quella di un accordo profondo tra l’attuale momento storico e il … Continua a leggere