Caro amico, che ne dici?

Caro amico/a, non so nemmeno io se fai parte dei lettori dei miei blog, probabilmente si visto il crescente successo di visite . Infatti solo per questa metà del mese di ottobre i riscontri parlano chiaro, il blog DUEMILA RAGIONI ha 3713 visitatori, il blog INTELLETTUALI STORIA 2 ha 2380 visitatori, il blog CIAOMONDO ha 1661 visitatori, il blog PERBENO … Continua a leggere

Avviso ai naviganti

 Caro amico, da quando ha ripreso le sue pubblicazioni come blog, cioè dal 13 febbraio, la nuova serie di INTELLETTUALI STORIA  ha avuto un suo crescendo stabile nelle visite e  nelle  letture, una media di sessanta visite. La lettura di testi ha superato i 2000 lettori. Si può ritenere insomma che  questo blog  sta raggiungendo una sua legittimazione. Proprio per … Continua a leggere

avviso ai naviganti

in vista del 2 aprile e della festa di compleanno sono fin qui arrivati numerosi compitini sul tema ” cosa farò da grande”, ringrazio fin d’ora Giulio Stocchi Alessandra Paganardi Alberto Fazio Federico La Sala Patrizia Gioia Massimo Tomasutti Gabriele Maestri Ennio Abate Giuseppe Bailone Massimo Parizzi che hanno inviato dei testi. Alcuni di loro non potranno essere presenti, altri … Continua a leggere

Patrizia Gioia, Se la vita è rischio

in accordo…perchè senza l’altro l’uomo non è uomo e la storia siamo noi che la facciamo. dunque Responsabilità Consapevolezza Etica, movimenti che vengono più dal cuore che dalla mente perchè : ” la vita è rischio, l’avventura è novità radicale, la creazione si produce ogni giorno, è qualcosa di assolutamentenuovo e imprevedibile. La religione non è un’esperimento ma un’ esperienza di vita … Continua a leggere

Alessandra Paganardi, Sito e blog

Agli interventi già svolti vorrei aggiungere alcune note.   Perché un sito? perché affiancarvi “addirittura” un blog? Nella postmodernità di massa il cosiddetto effimero retroagisce sul duraturo Se ne sono occupati per primi Adorno e Benjamin.  Anzi forse, aggiungo io, non ha davvero più senso dividere in due campi netti effimero e duraturo, come non ha più senso dividere in … Continua a leggere

Attilio Mangano, Ma perchè due blog?

Maria Granati chiede perchè ci siano due blog.Bella domanda, mette in crisi anche me. Provare a rispondere significa anche decodificare la storia di questi ultimi anni, per me prendere atto delle difficoltà, se vuoi anche dei fallimenti oltre che delle soddisfazioni di un percorso. Quale possa o debba essere la differenza tra sito e blog è a sua volta un … Continua a leggere

chi è Attilio Mangano ( scheda)

Nasce a Palermo nel 1945, si laurea in Storia con una tesi sul “Politecnico di Elio Vittorini” nel 1967, presso l’università di Palermo. Il tema vittoriniano del rapporto politica-cultura continuerà a caratterizzare la sua ricerca sull’intellettualità e la sinistra. Si sposa ( con Maria Rita, anche lei laureata in Lettere Moderne)e sitrasferisce a Milano nel 1968, dopo aver preso parte … Continua a leggere

Verbale dell’incontro di Milano

Resoconto sommario dell’incontro di Milano sul sito Is Presenti: Attilio Mangano, Franco Toscani, Angelo Gaccione, Federico La Sala, Maria Granati, Nicola Fanizza, Giorgio Morale, Aldo Marchetti, Ennio Abate, Bruno Lanza, Attilio Finetti, Gughi Vegezzi, Baldo Lami Dopo la relazione di Attilio Mangano e l’intervento di Maria Granati, entrambi pubblicati sul freeforum di vulgo e fatti circolare tra gli amici, interviene … Continua a leggere

Maria Granati, Intervento

Intervento Siamo qui grazie ad Attilio Mangano e alla sua direi quasi testarda determinazione, oltre che alla sua capacità di creare e tenere in piedi un gruppo, di coinvolgere in un progetto culturale persone di diversa provenienza, vecchi e nuovi amici, intellettuali conosciuti nel corso di un lungo cammino politico-culturale, ma anche persone come me, che non si conoscono tra … Continua a leggere

Attilio Mangano, Relazione

RELAZIONE ALL’incontro di Milano . In che misura la presentazione di un sito internet costituisce un avvenimento culturale? Sappiamo tutti che la comunicazione via internet sta cambiando regole e forme, linguaggi e tradizioni. Sappiamo anche che ogni giorno nel mondo nascono centinaia di nuovi blog, ovvero di diari chiamati giornali di bordo, di cui è facile irridere. In fondo, si … Continua a leggere