fed la sala,GRILLO O BERLUSCONI?! E’ LO STESSO: IL MEDIUM E’ IL MESSAGGIO!!!

http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=5600  POLITICA, CONFLITTO D’INTERESSE, E “UNDERSTANDING MEDIA” (“GLI STRUMENTI DEL COMUNICARE”). I nuovi media non sono giocattoli e non dovrebbero essere messi nelle mani di Mamma Oca o di Peter Pan.GRILLO O BERLUSCONI?! E’ LO STESSO: IL MEDIUM E’ IL MESSAGGIO!!! Ri-leggere McLuhan. Una nota – di Federico La SalaPER L’ITALIA E PER LA COSTITUZIONE. CARO PRESIDENTE NAPOLITANO, CREDO CHE … Continua a leggere

Sergio Falcone, Anarcomedia,Propaganda e uso pubblico della storia

[anarcomedia] Propaganda e uso pubblico della storia Propaganda e uso pubblico della Storia “Se la Storia è racconto di fatti realmente accaduti, e dunque un incessante sforzo di avvicinamento alla verità, è chiaro che nessuno storico può accontentarsi di verità imposte (da chiese o partiti, o magari da conventicole di varia natura e portata) né di giudizi dati, insomma di … Continua a leggere

Patrizia Gioia,I Generosi giovani leoni

I Generosi giovani leoni        di Patrizia Gioia Camminare lentamente nelle stanze di palazzo Reale come in un freddo boulevard invernale, per incontrare i giorni lontani di una furiosa Parigi capitale d’Arte, capace di accogliere e di offrire fama e fame a giovani donne e uomini che arrivavano da ogni parte del mondo, attirati sin lì dalle ali di una instancabile … Continua a leggere

Alfonso Navarra,Appello ad unirsi alla catena umana di Parigi

Appello ad unirsi alla catena umana di Parigi http://www.chainehumaine.org/ Catena umana contro il nucleare civile e militare – Tutti a Parigi sabato 9 marzo alle ore 13.30 Circondiamo i Palazzi del Potere in cui vengono prese le decisioni sul nucleare  Domenica 10 marzo riunione del network antinucleare europeo Nouvelle librairie La Brèche, 27, rue Taine 75012 PARIS   0033 – 1 – 4928.5244 Situé dans le … Continua a leggere

Elsa Morante,PICCOLO MANIFESTO DEI COMUNISTI (SENZA CLASSE E SENZA PARTITO)

PICCOLO MANIFESTO DEI COMUNISTI(SENZA CLASSE E SENZA PARTITO) Ritrovato da Carlo Cecchi e Cesare Garboli tra le carte della Morante, questo testo aveva una precedente stesura, poi rielaborata, compresa in una lettera non spedita, scritta presumibilmente attorno alla Pasqua del ’70 o ’71. Essa iniziava così: “Caro Goffredo, da parte dell’amico nostro Bellarmino ti mando questo” e così terminava: “Firmato: … Continua a leggere

Armando Todesco, E’ora di credere all’Italia

E’ ora di credere  all’Italia   L’immigrazione degli stranieri in Italia e’ ormai vecchia e data da 20-30 anni .Siamo arrivati alla generazione dei figli dei figli degli immigrati e quindi e’ storia che  verra’ rivista negli anni avvenire .Abbiamo accettato che gli stranieri  siano stati  in maniera  a volte vergognosa messi davanti per le loro esigenze  infischiandosene  dei sacrifici che … Continua a leggere

PER IL CENTENARIO DELLA NASCITA DI DON GIUSEPPE DOSSETTI

<http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/storia/Analisi_1360586744.htm< VOGLIO SVEGLIARE L’AURORA. A DON GIUSEPPE DOSSETTI, PER IL SUO CENTENARIO DELLA NASCITA.  LA “TRIPLICE VITTORIA” (UN SUO ARTICOLO DEL 1945) E “LA LECTIO MAGISTRALIS” DI ALBERTO MELLONI (Reggio Emilia, 9 febbraio 2013). – con noteChi ha avuto e ha paura della visione della chiesa come comunità convocata dal dono lo dipinge come un uomo che è vero solo … Continua a leggere

Romano Luperini,Montale e il canone poetico del Novecento

IniziMontale e il canone poetico del NovecentoCategoria: Interpretazione Storia corografica di MontaleProviamo a considerare la poesia di Montale da una certa distanza, come un paesaggio visto da lontano o come una catena montagnosa descritta da una pianura. Ossi di seppia si colloca su un altipiano accidentato, a mezza costa, tra picchi e vallate, cime e bassure. È un libro ricco … Continua a leggere

Sergio Falcone,Federico Fellini. L’ultima intervista

venerdì 20 ottobre 2006Federico Fellini. L’ultima intervista QUANDO FELLINI SOGNAVA PICASSO Nell’ultima intervista, i giorni della malattia. di sergio falcone Era la sua ultima intervista da malato, mi diceva, ma preferiva parlare d’altro. Quel che si notava in lui, prima di tutto, era lo sguardo, la cui fissità mi intimidiva. Fellini, negli ultimi mesi, era un misto di cortesia e … Continua a leggere