CLAUDIO VALERIO VETTRAINO,A che punto è la notte? Marx come bussola nel caos capitalistico

 [So che non so ciò che so] A che punto è la notte? Marx come bussola nel caos capitalistico Karl MarxDi CLAUDIO VALERIO VETTRAINO Il problema drammatico del marxismo degli ultimi trent’anni riguarda il fatto che il marxismo è stato sempre più considerato come un semplice punto di vista, un’ideale, o peggio un’idea, una Welthanschauung soggettiva, un’etica sociale personale avulsa … Continua a leggere

fed la sala, KARL MARX RISPONDE A SALVATORE VECA

<http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=4984#forum998513> l “PER LA CRITICA DELL’ECONOMIA POLITICA” DELLA RAGIONE ATEA E DEVOTAKARL MARX RISPONDE A SALVATORE VECA, PRENDE LE DISTANZE DA ENGELS E RENDE OMAGGIO A FULVIO PAPI. Alcune precisazioni sulla sua intervista impossibile – raccolte da Federico La SalaSalvatore Veca “intervista” Karl Marx: «Uno spettro si aggira per il mondo: sono io».domenica 28 ottobre 2012.  […] Il mio invito … Continua a leggere

La Filosofia e i suoi Eroi (www.filosofico.net)] mi permetto di segnalare quest’intervista

“Il capitalismo non è solo una questione economica. Considerarlo tale è un errore strategico tipico del marxismo, ma forse anche dei movimenti per la ‘decrescita’. Il capitalismo è una questione totale che riempie il piano dei fatti e dell’astratto. A partire dal fatto che il capitalismo è il rovesciamento del concetto di limite e di finitezza”. Diego Fusaro, torinese, è … Continua a leggere

COSTANTINO (313-2013 d. C.): SCALFARI E IL CATTOLICESIMO DI UNA COPPIA INCESTUOSA.

<http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/Ratzinger/Interventi_1351182848.htm< COSTANTINO (313-2013 d. C.):  SCALFARI E (negli allegati:) IL CATTOLICESIMO DI UNA COPPIA INCESTUOSA. L CINQUANTENARIO DEL CONCILIO VATICANO II E IL SINODO DEI VESCOVI … DEPORRE LA SPADA: E’ TEMPO DI FERTILI CONTAMINAZIONI IN SPIRITO DI CARITA’. La Chiesa oggi: dialogo possibile tra fede e modernità. Un’analisi (e una esortazione) di Eugenio Scalfari A me è accaduto da … Continua a leggere

Sergio Manghi,Quel filo da acrobata. Un ricordo personale di Marcello Cini

Quel filo da acrobata. Un ricordo personale di Marcello CiniPubblicato in Nostalgia del futuro Ieri, 23 ottobre, è morto Marcello Cini, noto fisico teorico di grande valore (Università di Roma La Sapienza), intellettuale coraggioso, impegnato su vari fronti. Quello ambientalista in particolare, ma non solo. Ho avuto varie occasioni di incontro, con lui. L’ultima, un paio d’anni fa, a Roma, … Continua a leggere

George PEREC.Meditare

Meditare su questi due pensieri geniali (e tra l’altro complementari):Penso spesso alla quantità di manzo che occorrerebbe per fare un brodo con il lago di Ginevra.PIERRE DAC L’os à moelleGli elefanti sono generalmente disegnati più piccoli che nella realtà, ma una pulce sempre più grande.JONATHAN SWIFT Pensieri su svariati argomenti[Georges Perec, Giocare con lo spazio, in Spese di Spazi, traduzione … Continua a leggere

Ennio Abate,Una risposta a W. Siti sulla “responsabilità della letteratura”

Ennio Abate: sul sito di POLISCRITTURE:Una risposta a W. Siti sulla “responsabilità della letteratura” <http://www.poliscritture.it/index.php?option=com_content&view=article&id=292:ennio-abate-una-risposta-a-w-siti-sulla-qresponsabilita-della-letteraturaq&catid=4:ultime-notizie&Itemid=8> Ennio Abate – Una risposta a W. Siti sulla “responsabilità della letteratura”Giovedì 25 Ottobre 2012 08:57 Ennio AbateNel corso della discussione su LE PAROLE E LE COSE del romanzo di W. Siti “Resistere non serve a niente” (qui), un commentatore ha citato un precedente intervento … Continua a leggere

RIVEDENDO METROPOLIS

Monica Maria Seksich ha pubblicato qualcosa in L’Arte della Meraviglia    Monica Maria Seksich    25 ottobre 0.16.10<http://youtu.be/kMA3C7XxevM>Visionario, archetipico, attuale. Un capolavoro che va a toccare corde profonde del cuore e della mente umana. Che porta a riflettere sui diritti umani, che spera disperatamente (scusate il giuoco) che l’amore faccia la differenza, possa toccare anime rese metalliche dal benAvere – non riesco … Continua a leggere

Fulvio Grimaldi,Gli uomini uccidono le donne e altri depistaggi

Gli uomini uccidono le donne e altri depistaggi di Fulvio Grimaldi Ermeneutica del femminicidioAndiamo per disordine, in fretta, tutti argomenti brucianti, decostruendo come capita la pila di appunti e documenti che ho accanto alla tastiera e che rischia di divorarmi vivo. A Palermo uno, in quel momento passato da psicopatico addestrato a psicopatico d’emergenza, come tutti gli assassini, uccide una … Continua a leggere