C. Scarinzi,scapigliature operaiste milanesi

da  FACEBOOK   scapigliature operaiste milanesi Torino 29 aprile     Accaldata ma utile ed interessante riunione sindacale al CTP Gabelli di Via Bologna. Sul tavolo intravedo il numero di Alias – ponderoso supplemento de Il manifesto – la cui copertina riproduce quella della storica rivista “Primo maggio”. La sfoglio rapidamente e vedo che diversi articoli – un vero e … Continua a leggere

Marco Tarchi,al pensiero di destra non è rimasto nulla

Spenta la fiamma tricolore, al pensiero di destra non è rimasto nulla di Marco Tarchi – 30/04/2010 Fonte: Il Foglio Fini avrebbe dovuto, tempo fa, rispondere a due quesiti: quale lascito consegnava l’esperienza del neofascismo alla politica italiana? E quale bilancio si poteva trarre dagli oltre sessant’anni della sua presenza sulla scena italiana? L’articolo di Pietrangelo Buttafuoco “Destra, ultima fermata”, … Continua a leggere

Tommy Cappellini,Quei comunisti che remavano contro

da IL GIORNALE giovedì 29 aprile 2010 Quei comunisti che remavano contro       di Tommy Cappellini Rosa Luxemburg pensava più alle cinciallegre che al Partito, Victor Serge “tradì” il Comintern per i romanzi, Aleksandr Bogdanov si diede agli studi scientifici. Una storia dei compagni “eretici” A bocce ferme, anzi disintegrate, ci si potrebbe chiedere se i cosiddetti «comunisti … Continua a leggere

Claudia Cucchiarato,«Vivo altrove», l’odissea giovanile dello spazio precario

da L’UNITA’ «Vivo altrove», l’odissea giovanile dello spazio precario senza aver paura di Claudia Cucchiarato       È milanese, si occupa di drammaturgia, ha ventinove anni e da più di cinque vive fuori dall’Italia. Ama il teatro, una passione che ha scoperto relativamente tardi, ma che lo ha preso come un colpo di fulmine. Dopo aver vissuto più di … Continua a leggere

Stefano Pistolini,Ma chi ha ucciso Malcolm X?

Ma chi ha ucciso Malcolm X? di Stefano Pistolini – 28/04/2010 Fonte: Il Foglio         Esce dal carcere il reo confesso, ma l’omicidio del leader afroamericano resta un mistero La notizia che arriva da New York e spinge a rispolverare questa vicenda vecchia di quarantacinque anni, è che il sessantanovenne Thomas Hagan, ex militante della Nazione dell’islam, … Continua a leggere

FABIO MARTINI,GIANFRANCO TRA REALISTI E RAUTIANI

GIANFRANCO TRA REALISTI E RAUTIANI       • da La stampa del 27 aprile 2010 di FABIO MARTINI Alle cinque della sera, come per effetto di un soffio di vento, nell’ala sinistra del palazzo di Montecitorio si sono chiuse porte, ascensori e piani. Una sorpresa che i commessi, gentili ma inflessibili, hanno spiegato così: «Non si passa, abbiamo avuto … Continua a leggere

Chicco Testa,Meglio il nucleare

da IL RIFORMISTa   Meglio il nucleare di Chicco Testa Il mondo dipende troppo dal petrolio perché l’ulteriore incidente che lo riguarda, l’esplosione di una piattaforma con conseguente travaso in mare di milioni di galloni, susciti qualche cosa di più dell’ennesimo processo mediatico. Certo ci saranno ricorsi, tribunali al lavoro, richieste d’indennizzo, pubblici mea culpa. Ma il potere dell’oro nero, … Continua a leggere

Ida Dominijanni,DOPO il Moderno

DA il manifesto         di Ida Dominijanni DESTRA E SINISTRA, LA POSTA È IL SOGGETTO DOPO il Moderno Genealogia della coppia più variegata e controversa della storia politica dell’Occidente, rivisitata con le lenti della globalizzazione e messa alla prova del laboratorio italiano. L’ultimo libro di Carlo Galli, una scommessa sulla fioritura del soggetto e sulla capacità progettuale … Continua a leggere

Giuseppe Ucciero ,BOSSI: VOCI DAL SEN FUGGITE

da ARCIPELAGO MILANO BOSSI: VOCI DAL SEN FUGGITE 26-4-2010 by Giuseppe Ucciero Il refrain mistificatorio della claque berlusconiana ha coniato ora, per ultimo, lo slogan del Partito dell’Amore che cristianamente si erge contro l’Odio della Sinistra. Per chi volesse ricordare, è però utile riportare qui sotto una sintetica antologia di bossiana memoria, una collezione delle più belle citazioni del Senatur … Continua a leggere

preso Tegano, boss della ‘ndrangheta

da LA REPUBBLICA rEGGIO CALABRIA Preso Tegano, boss della ‘ndrangheta In centinaia gridano: “E’ un uomo di pace” Il Questore: “Gesto vergognoso, gli applausi dovevano essere per la polizia” Catturato nella città calabrese, in fuga dal 1993, deve scontare l’ergastolo   Giovanni Tegano REGGIO CALABRIA – La polizia ha arrestato ieri sera a Reggio Calabria il boss della ‘ndrangheta Giovanni … Continua a leggere