Marco Dotti, Sloterdijk e i suoi imperativi

(da IL MANIFESTO, 29 GIUGNO 2009) INTERVISTA di Marco Dotti Sloterdijk E I SUOI IMPERATIVI Vivere implica trasformarsi per accedere allo statuto del saggio. È necessario un nuovo movimento riformatore, su scala globale, che presenti una dimensione ecologica e etica al servizio della vivibilità del pianeta Incontro alla Milanesiana con il filosofo tedesco. L’umanesimo affidato alla «lettera» – dice – … Continua a leggere

Lucia Annunziata, Una banana republic per Barack

da  LA STAMPA,30 giugno 2009     Una banana republic per Barack LUCIA ANNUNZIATA Il golpe appare, soprattutto, ridicolo. Un golpe dei soliti soldati con le facce di contadini sudamericani, in Honduras, 112.088 km quadrati e 6 milioni di abitanti, in corso mentre si sviluppa la crisi politica dell’Iran. Ma per un potere globale come gli Stati Uniti non c’è … Continua a leggere

Armando Todesco, Dopo le elezioni guardiamo ai problemi

Caro Attilio ti mando alcune note e se tu potessi come fai metterle in circolazione sul tuo blog ti ringrazio Saluti a. ++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++     Dopo le elezioni guardiamo ai problemi . D’Alema e’ un personaggio antipatico ed e’  considerato un saccente ,nel suo partito e fuori ,ma  e’ riuscito a sintetizzare  con la parola  “la scossa “una situazione  che … Continua a leggere

Angelo Panebianco, La crisi della sinistra italiana

UN MODO INDIRETTO DI PROSEGUIRE SUL TEMA  DELLA ROSSANDA (   VEDI 28/06/2009   Rossana Rossanda, Sinistra,alle origini del disastro    da IL MANIFESTO, riportato qui sul blog)     dal CORRIERE DELLA SERA LA CRISI DELLA SINISTRA ITALIANA Il ventennio di rimozioni Anatomia di una crisi Da diversi mesi il tema rimbalza da un Paese all’ altro («Le Monde », ad esempio, … Continua a leggere

Maurizio Molinari, Risposta comune a Khamenei

da LA STAMPA, 29 GIUGNO 2009 Il sequestro di otto dipendenti iraniani dell’ambasciata britannica, le accuse di interferenza rivolte da Mahmud Ahmadinejad a Barack Obama, l’appello dell’ayatollah Ahmed Khatami a «giustiziare i rivoltosi» e la repressione asimmetrica dei manifestanti da parte dei miliziani islamici suggeriscono che è iniziato il secondo atto del «golpe di Ali Khamenei», come l’iranista Mehdi Khalaji … Continua a leggere

Matteo Sacchi, La divina commedia della dannata tv

da  IL GIORNALE , 29 GIUGNO 2009 La divina commedia della dannata tv viaggio nelle bolge del piccolo schermo di Matteo Sacchi «L’inferno sono gli altri», diceva Sartre. Ma lui passò gran parte della vita nell’era pre-televisiva. Perché lei, la scatola magica, ti tenta sempre. Siede oracolare in salotto, ti narcotizza, porta «gli altri» – quelli che ballano, pontificano, strillano, … Continua a leggere

Piero Ostellino, Quel difetto di modernità

dal CORRIERE DELLA SERA VIVERE DI PASSATO (E POCO DI FUTURO) Quel difetto di modernità Nessuno sa quan do e come uscire mo dalla crisi. La ragione è che il mondo non procede verso un obiettivo razionalmente prevedibile, ma grazie a mi lioni di uomini che perse guono autonomamente i propri interessi non coordi nati da una sorta di raziona … Continua a leggere

Aldo Giannuli, L’autunno che viene

http://www.aldogiannuli.it/ Molti segnali di euforia accompagnarono le decisioni del G20 nei primi d’aprile: la crisi sembrò risolta, le previsioni di pronta ripresa si inseguirono, promettendola, se non proprio per la fine del 2009, per la prima metà del 2010 e le borse conobbero una nuova fase d’euforia. Ma si trattò di una fase assi breve e, già da alcune settimane, … Continua a leggere